Membri del Consiglio d'Amministrazione:

Selina Ullah

Presidente

Selina è una co- fondatrice della ICLS, è capo del Partnership and Diversity, presso il Bradford District Care Trust. Ha giocato un importante ruolo nel costituire l'ICLS a Bradford, coinvolgendo in particolare, giovani donne musulmane, partecipando come organizzatrice e come una risorsa per i seminari e facilitando diversi incontri (consigli, gestione, commercio etc.). Ha un'estesa esperienza in senior management e brand level sia nel settore statale che in quello delle ONG, a livello locale che nazionale. Selina è Presidente del Keighley Asian Women and Children's Centre che era stato scelto in un rapporto indipendente del Governo (il rapporto di Lord Ousley) come un esempio della buona gestione in materia di diversità e multiculturalità. Selina è l'amministratrice dell'Ahmed Iqbal Ullah Memorial Trust e madrina dell'Ahmed Iqbal Race Relations Archive situato nell'Università di Manchester. Inoltre, è nel Board of Directors della Keighley SRB, del Keighley College, della Mannigham, Housing Association, della Active Faith Communities, di Common Purpose e membro della Commissione sui Musulmani Britannici e l'Islamofobia e amministratrice del Uniting Britain Trust. Selina ha lavorato nel Servizio Sanitario Nazionale dal 1993. Ha lavorato come Project Manager, Facilitator, Care Development Manager e Planning Manager, dapprima cominciando a lavorare nel settore della sanità pubblica e dal 1998 a lavorare nelle politiche per lo sviluppo con responsabilità di guida per le tematiche sull'eguaglianza e la diversità. Inoltre, per 18 mesi, ha lavorato per i servizi di salute mentale in un settore che copre 150 mila persone ed ha un budget approssimativo di 1,5 milioni di sterline. Nel 2002 Selina ha ottenuto la posizione di Capo del Partnership and Diversity con il Bradford District Care Trust, un'organizzazione del settore pubblico che fornisce servizi a circa 1,5 milioni di persone con un budget annuale di 70 milioni di sterline. Selina è un'esperta formatrice e facilitatrice in materia di tematiche femminili, nel lavorare con le comunità multietniche, la gestione del cambiamento e le tematiche dell'uguaglianza e della divesrità. Selina è una cittadina inglese di origine bangladeshi, sposata con tre figli.

Guido Orlandini

Segretario Generale

Guido, uno dei fondatori della ICLS, ha giocato un ruolo cruciale nella registrazione e nella istituzionalizzazione della ICLS. è stato Manager dei servizi linguistici presso l' IFAD (International Fund for Agricultural Development, un'agenzia specializzata delle Nazioni Unite). Economista con una speciale attenzione per lo Sviluppo Economico e i processi di re- ingegneria, è stato inoltre Dottore Commercialista e Revisore Contabile, e ha lavorato sia per il settore privato che per le organizzazioni internazionali, inclusi 15 anni presso il Consiglio d'Europa. Egli ha inoltre avuto numerosi incarichi presso l'IFAD, incluse (aprile/maggio 2002) diverse missioni in Sierra Leone nel quadro della situazione post - bellica nel paese, preparando un Progetto di Assistenza Tecnica per il settore Agricolo. Membro dei Collegi dei Revisori di varie società di capitali in Italia, ha avuto anche una lunga esperienza in diritto amministrativo, tributario e societario italiano, avendo esercitato in passato la libera professione a tempo pieno. Guido è italiano ed è sposato con un figlio.

Guido Fraietta

Socio

Guido is an Engineer and an expert of IT Communication and New Media. He works in the Italian Central Bank and he is a member of the ICLS management board on a volunteer (non-profit) basis. He is a former ICLS alumnus of an ICLS Seminar held in Rome in year 2005. He is active in inter-religious dialogue between Christians, Muslims and Jews as a member of the "Finestra per il Medio Oriente" association.

Nazim Ali

Socio

Nazim is an alumnus from the 2005 Bradford ICLS seminar and has remained a keen supporter ever since. He hails from the Manningham area of Bradford synonymous with the social unrest in 1995 and 2001, and has over 15 years of community development experience gained from proactively engaging in multiple initiatives on the local, national and international arenas serving on a number of boards. In 2011 he was voted 'Community Champion' by the Bradford public in recognition of his unstinting community service. He has carried out a number of fund-raising initiatives for humanitarian causes by running marathons and leading charity mountain treks for which he has received widespread media exposure. Nazim is General Secretary of the Naqshbandia Active Development Association (NADA) which is an Islamic organisation with an ethos of community capacity building and interfaith development, has been at the forefront of interfaith football tournaments and in raising £500,000 for a purpose built Masjid in Bradford built in just 6 months in 2010. Since 2009 he has served as a lay member on the West Yorkshire Advisory Committee for which he has interviewed candidates wanting to become Magistrates. Nazim has also been a volunteer Football Coach with Fairbank United since 2007. He has an BSC (Honours) degree in History and Politics (University of Bradford), Masters degree in Management (University of York) and a Professional Careers Qualification. By profession Nazim is a Careers Adviser working in several mainstream Bradford District schools advising 13-19 year olds on their Post 16 and University options. He has attended multiple leadership courses, in Serbia, Macedonia and the University of Oxford among others, has worked closely with all sections of society and is respected for his accomplishments to date and as a Community Leader.

 

Former members of the Management Board

Geza Tessenyi

Presidente (2002-2011)

Geza è stato l'iniziatore e il fondatore della ICLS e, dall'ottobre 2001, se ne è occupato a tempo pieno sviluppando il concetto, costruendo alleanze e raccogliendo il necessario supporto politico per stabilire l'ICLS. Nell'ottobre 2002, la scuola è stata registrata in Italia. è stato il responsabile per l'Unità Legale di Asilo del Consiglio d'Europa (1992 - 2001) e, in qualità di Segretario della commissione intergovernativa di esperti in diritto dei rifugiati, ha partecipato alla stesura delle raccomandazioni intergovernativa per lo sviluppo dei nuovi principi della legge riguardante i rifugiati così come in quella riguardante la temporanea e sussidiaria protezione. Ha rappresentato il Segretario Generale delle Nazioni Unite, Europee e transatlantiche per negoziare gli standard e i documenti intergovernativi legali e politici (Conferenza CIS, Kosovo, Patto di Stabilità) e ha partecipato fornendo assistenza legislativa e capacità di costruzione nelle nuove democrazie. Geza ha, inoltre, iniziato, progettato e amministrato la fase pilota del Democratic Leaderhip Programme (1996 - 98) in cooperazione con la Commissione Europea, il Parlamento Europeo, l'Assemblea Parlamentare del Consiglio d'Europa e il Gabinetto del Segretario Generale. In 14 mesi il Democratic Leadership Programme ha istruito 90 giovani leader serbi, croati, bosniaci, russi, estoni e finlandesi. Precedentemente, ha lavorato all'Istituto Olandese dei diritti Umani presso l'Università di Utrecht, all'Istituto di Studi Sociali all'Aja a presso organizzazioni pubbliche e private che avevano a che fare con la proprietà intellettuale e la legge fiscale in Ungheria. Ha una laurea con lode in legge (presso l'Università di ELTE, a Budapest) e ha frequentato un corso post- laurea in diritto internazionale all'Aja, uno sull'assistenza ai rifugiati ad Oxford (Queen Elizabeth House) e uno sulla leadership per il 21 esimo secolo alla Kennedy School of Government ad Harvard. Geza ha la doppia nazionalità ungherese e olandese, è sposato e ha quattro figli.